facebook

Santagostino Bianco-Firriato

Vitigno: Catarratto 50% e Chardonnay 50%
Zona di produzione: Agro di Trapani - Tenuta Baglio Sorìa
Tipo di terreno: Calcareo argilloso
Esposizione: Sud/ovest (da 230 a 250 mt. s.l.m.)
Sistema di allevamento: Controspalliera con potatura a cordone speronato/Guyot
Epoca di Vendemmia: Raccolta manuale. Catarratto: II decade di settembre; Chardonnay: II decade di agosto
Temperatura di fermentazione: 14°-16°C
Periodo di fermentazione: 20 giorni
Vinificazione: Pressatura soffice, fermentazione a temperatura controllata
Affinamento: 4 mesi in barriques nuove di rovere francese
Affinamento in bottiglia: 4 mesi
Grado alcolico: 13,5% vol.
Produzione annata: 1991
Temperatura di servizio: 10°-12°C
Colore: Dorato intenso e vivace.
Olfatto: Naso di notevole fascino ed eleganza, definito alla perfezione, dove sono avvertibili profumi di pesca, melone, mandorla, ananas, fiori di campo bianchi, che si dividono la scena con sfumature che evocano il burro, la vaniglia e la nocciola.
Palato: Dotato di un frutto impeccabile e ricco, quasi turgido, si dipana con soave morbidezza, fitto e carezzevole, adeguatamente sostenuto da una vena acida di grande nitidezza ed equilibrio; si allontana con un finale pulitissimo e persistente.

Imbottigliato all'origine da Firriato Winery Srl  Paceco (TP) – ITALIA

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi la tua recensione

Santagostino Bianco-Firriato

Santagostino Bianco-Firriato

 Un classico dell’enologia italiana tout court, un vino molto apprezzato di straordinaria e impareggiabile armonia, raffinato, avvincente, dalla tessitura piena e piacevole, fine, personale, di carattere, agile, di rara freschezza.

Scrivi la tua recensione

Related products